La stampa 3D nel laboratorio odontotecnico: nuove tecnologie e materiali innovativi


Sempre più nel laboratorio odontotecnico il flusso di lavoro è prettamente digitale. Le impronte prese dall’odontoiatra sono in gran parte ottenute dall’impronta intraorale. 

La stampa 3D a questo punto diventa uno strumento fondamentale anche solo per la creazione di un modello iniziale. 

Le caratteristiche fondamentali per una stampante 3D diventano quindi l’affidabilità, l’accuratezza e la semplicità di utilizzo. 

Accanto a questo macchinario, con altrettante importanza, vanno considerati i materiali da stampare. 

Oggi c’è una vera rivoluzione su questa tematica, le resine oramai raggiungono livelli di qualità molto simili al procedimento analogico. Vi presentiamo le ultime novità: resine per protesi mobile, resine flessibili, resine per denti permanenti.

Caso presentato: La protesi mobile digitale  Flusso totalmente digitale con la stampa 3D e caratterizzazione attraverso i compositi flow.


  Stampanti 3D e Laser Melting: applicazioni, tecnologie e materiali associati - Lo stato dell'arte.
  18/10/2024
  15:20 - 16:00

Relatori


Hodoroaba Ionut
Leggi il curriculum  
Hodoroaba Ionut
Guacchione Fabrizio
Leggi il curriculum  
Guacchione Fabrizio
Scroll